Valter Mainetti

Valter Mainetti è un imprenditore italiano, Amministratore Delegato e azionista di maggioranza di Sorgente Group.

Sorgente Group opera con tre holding indipendenti tra loro, Sorgente Group Spa (Italia), Sorgente Group of America Corp. (USA) e Sorgente Group International Holding Ltd (UK), nel settore degli investimenti e della finanza immobiliare. Le società immobiliari, finanziarie e di servizi immobiliari sono oltre 60 (situate in Italia, Francia, Svizzera, Gran Bretagna, Lussemburgo, Emirati Arabi, Usa e Brasile). Dal 2001 il Gruppo ha lanciato 32 fondi immobiliari.

Nell’ambito del Gruppo, il patrimonio immobiliare posseduto dai fondi e dalle società controllate (al 31/12/2015), sommato a quello gestito, è di oltre 5 miliardi di euro (oltre 6 miliardi di dollari). Tra le operazioni più significative vanno ricordate, nel 2005 l’acquisto, attraverso il Fondo Michelangelo, di una partecipazione di maggioranza relativa nella proprietà del Chrysler Building: la posizione nell’immobile è stata ceduta nel 2008. Tra il 2005 e il 2009 il Fondo Michelangelo ha rilevato la maggioranza del grattacielo Flatiron Building a New York. Nel 2009 il Fondo Donatello, Comparto David, ha acquisito la Galleria Colonna di Roma, ridenominata Galleria Alberto Sordi e nel 2012 la Queensberry House di Londra. Sempre nel 2012 il Gruppo ha acquisito il Fine Arts Building di Los Angeles e nel 2013 il Clock Tower Building di Santa Monica (www.sorgentegroup.com).

È Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia, dove tiene lezioni incentrate soprattutto sulla storia della finanza immobiliare.

È inoltre Presidente della Fondazione d’Arte Sorgente Group (www.fondazionesorgentegroup.com).

E’ stato insignito nel giugno 2013 dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro per il settore Industria Immobiliare e Finanza.

A luglio 2014 è stato nominato Consigliere d’Amministrazione di Assoimmobiliare.

E’ Consigliere d’Amministrazione della Fondazione Musica per Roma.

Valter Mainetti ha acquisito nell’aprile 2016 il 97,48% del capitale della societàeditrice de il Foglio Quotidiano attraverso Musa Comunicazione, società di Sorgente Group, di cui è azionista di maggioranza e Amministratore Delegato